INTEGRA

by Ivan Segreto

/
  • Streaming + Download

    Includes unlimited streaming via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.

    (HQ 96KHz Version)
    Purchasable with gift card

      €9.99 EUR  or more

     

  • Compact Disc (CD) + Digital Album

    Versione fisica di Integra, booklet, CD e download immediato della versione digitale ad alta risoluzione.

    Includes unlimited streaming of INTEGRA via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.
    ships out within 10 days
    edition of 500 

      €12.99 EUR or more 

     

1.
Animo 05:29
Spero che tu sia presente nel renderti sufficientemente assente. Terso, rigenerato, Ogni ingombro è stato ripulito, cancellato. Principe che sei caduto stringi il pugno l'assurdo che hai voluto non ti sarà negato. Questo è già un assaggio Un paradigma nuovo, antico quanto l'uomo, Non un miraggio Ti aspetto, ti aspetto. Ti aspetterò al Sole Sarò qui finché avrò il tuo Animo Che schiuderà questo oceano immenso di gratitudine.
2.
Consapevole 04:10
Tu sei tu mentre il resto si chiede Ma sei tu ciò che dispensa Consapevole di volere ricordare Consapevole di ricordare Cade solo cadendo saprai È il modo solo cadendo Solo Tu sei tu ed il resto si chiede Ma sei ciò che dispensa
3.
Sbuffo 04:00
Senti come siam vicini quanti siamo Senti i cuori temerari quanti sono Ferma, lucida l'idea lucido il coraggio Come rapida marea cancellerà ogni oltraggio Noi che da sempre immaginiamo di non aver dimora Di non appartenere al dopo e al dove Al prima e al quanto avere Ho in affitto un tetto di colori accesi Che sospeso ondeggia su di noi Da uno sbuffo buffo è venuto a noi Tingendosi ci si scopre unici
4.
Riccio 04:21
E vuoi chiuderti, chiuderti a riccio e pretendi di uscirne vivo Tu vuoi chiuderti, chiuderti a riccio pretendi di uscirne vivo Smetti di fare ciò che ti senti dire Non raccontare ciò che vorresti fare Trova il tuo dire Ti darà il da fare E vuoi chiuderti, chiuderti a riccio e pretendi di uscirne vivo Si, vuoi chiuderti, chiuderti a riccio e pretendi di uscirne vivo Fracasserò, sistemerò le tue virtù, le tue schiavitù Comprimerò, ballerò sopra Le tue virtù, quelle che presumi Smetti di fare ciò che ti senti dire Non raccontare ciò che vorresti fare Trova il tuo dire Ti darà il da fare Trova il tuo dire Ti darà il da fare E vuoi chiuderti, chiuderti a riccio e pretendi di uscirne vivo Così vuoi chiuderti... Perché vuoi chiuderti, chiuderti a riccio
5.
Metalliche 05:49
Freddo è il respiro Freddo Metallo Fredde pareti di freddo Metallo Espandi mia cara mia calda timidezza Riscaldami mia dolce solenne irrequietezza Ascolto il calore della mia voce Sospiro nella mia solitudine che amo e dono Si, ama e dona Ascolta Spina d'altro mondo Vite e ingranaggio Fredda è l'assenza e freddo è il miraggio Espandi mia cara Mia calda timidezza Riparami dai rettili Rovina ogni incertezza Ascolto il calore della sua voce in me Respiro questa mia gratitudine Che amo, ascolto Si, ama e dona Ascolta
6.
Cannibale 04:57
Cos'è che porta giù in un buco, porta al vuoto? Che svuota di significato ogni cosa? Cos'è che manda al macero le tue intuizioni? Ancora divorate dalla contingenza Dai monetizziamo Capitalizziamo Vi rendiamo grazie per averci reso Cannibali Questo è tangibile Questo ti racconto Non invento o blatero, no No non mi nascondo C'è chi galleggia sulle nostre lacrime sul nostro sudore Probabilmente non è un uomo Probabilmente C'è chi galleggia Sulle nostre lacrime, sul nostro amore No non è un uomo Probabilmente Dai monetizziamo Capitalizziamo Vi rendiamo grazie Per averci reso Cannibali
7.
Asfalto 04:26
Sull'asfalto non c'è No, non crescerà nulla Il problema sai qual'è Tutto è asfalto qui e poi nulla Questo ciò che rimane Ha un'insolita storia Su dei fiumi di catrame Corre in fretta la noia Questo è quello che vedi Non si vuol giudicare Ma le idee son pennelli Dai lasciamoli andare Sigillando il sistema Perpetuando un pensiero È grottesca la storia Più che all'angolo è al muro Questo l'uomo che celebri In un auto rinchiuso Mentre affoga nei suoi gemiti Si rinnegherà deluso Ciò che l'uomo conserva La natura profonda Si rigenera creativa Da una gioia che inonda Questo è l'uomo, si celebri Da una goccia  si è schiuso Ora si conosceranno i fremiti Di un eterno viso Perpetua e creativa è la vita
8.
Sole 04:50
Sei qui È tempo di averti Sole sovrano adesso Ti aspettavo Splende il tuo calore Che penetra la pelle e giunge al cuore Ora sento me libero E ho voglia di ridere e amare Tempo di versi leggeri Leggero il domani Dai Sole Da solo non sarò mai più Fintanto che avrò la tua luce Sole Sicura la mia voce Nel dire che suono e pensiero Respirano te Adesso respirano te Voglio appartenerti Vorrei tanto averti con me Dai Sole Da solo non sarò mai più Fintanto che avrò la tua luce Sole Sicura la voce Nel dire che suono e pensiero Respirano te Fintanto che avrò la tua luce Sicura è la mia voce Suono e pensiero Respirano te Nel risplendere il sole Ti ricorda chi sei Nel risplendere il sole Ti ricorda chi sei Voglio appartenerti Vorrei tanto averti con me Sempre
9.
nUovo 07:10
Vedo Tondo e sferico È oro Bianco è il velo che cova Calmo, è sul fianco che il dono si trova Sono ipotesi nuove che accedono alla tua memoria Si delinea ora esigilo si delinea, è delineato Si schiude nUovo Uomo Lindo Limpido Finito Ama ogni punto Parte densa e ignota Schiuso Libero Colomba devota
10.
Vibrare 04:13
Ed è il quando che scivola sull'onda mentre lei non intende cedere L'istante è lontano credo sia laggiù, credo sia Seguendo l'onda lasciandosi portare Raggiungerti quando non mi aspetti stupendo i tuoi occhi E mi ritrovo, di nuovo, a vibrare sull'incedere delle tue lacrime sapendo però di giungere a breve alle tue labbra mia redenzione Seguendo l'onda lasciandosi cullare averti e poi lasciarti andare stupendo i miei occhi rompendone gli argini trovandoti mia redenzione Giungendo a breve alle tue labbra

credits

released May 22, 2014

Testi e Musiche - Ivan Segreto
Arrangiamenti e Produzione Artistica - Ivan Segreto

Musicisti
Roberto Pistolesi : Batteria
Daniele Camarda : Basso Elettrico
Ivan Segreto: Voci, Tastiere e Programmazione.

Registrato da Fausto Dasè e Ivan Segreto presso Euforicamente Studio (Sicilia)

Missato da Fausto Dasè e Ivan Segreto presso Accademia del Suono Studio - Milano
Post Produzione ai Missaggi presso Euforicamente Studio
Assistenti al Missaggio Nicholas Atzeni e Luca Pestarini

Mastering Marti Jane Robertson 

Produttore Associato Fausto Dasè

Grafica Pietro Cardarelli

license

all rights reserved

tags

about

Ivan Segreto Italy

Ivan Segreto is a Sicilian singer-songwriter, pianist and composer. He is also an esteemed music composer for film and video soundtracks.

His music merges jazz and song poetry, traditional tunes and rhythms together with electronic and electro acoustic impressions.
... more

contact / help

Contact Ivan Segreto

Streaming and
Download help

Shipping and returns

Redeem code

Report this album or account

If you like Ivan Segreto, you may also like: